venerdì 25 aprile 2008

Le malattie sessualmente trasmissibili

Le malattie sessualmente trasmissibili, chiamate MST (o STD in inglese) sono delle malattie infettive e sono causate da virus, batteri, funghi o parassiti.

Si tratta ovviamente di malattie che si trasmettono per via sessuale, ma sono diverse tra loro per i sintomi e per il decorso. Alcune possono guarire completamente, se curate in modo opportuno, per altre invece non si conosce ancora una cura definitiva, ma è comunque possibile alleviare le sofferenze e aumentare l'aspettativa di vita (come per l'AIDS).

Le cifre che riguardano questo tipo di malattie sono davvero impressionanti: ogni anno 330 milioni di persone nel mondo contraggono una malattia a trasmissione sessuale. La più diffusa è la tricomoniasi (120 milioni di casi), seguono le infezioni da clamidia (50 milioni) e la gonorrea (25 milioni). Il numero dei sieropositivi è stimato attualmente a 33,6 milioni.

 

Come avviene il contagio

Il contagio avviene durante i rapporti sessuali, attraverso il contatto diretto di liquidi organici infetti (sperma e secreti vaginali) con le mucose. Gran parte delle malattie veneree, in particolare le infezioni da herpes, sono trasmissibili anche tramite rapporti orali, baci e petting (contatto diretto con i liquidi organici infetti). Il contagio può anche prodursi tra una madre sieropositiva e il feto o il neonato. Alcune malattie veneree (epatite B/C, Aids e sifilide) possono essere trasmesse tramite le conserve di sangue e i prodotti ematici o lo scambio di siringhe tra tossicodipendenti. Alcune infezioni si contraggono tramite l’uso in comune di asciugamani, articoli da toeletta e altro, ma si tratta di casi estremamente rari. Un contagio con goccioline (tosse, starnuti) è escluso. Nei comuni contatti sociali (lavori di casa, ufficio, mezzi pubblici, viaggi e simili) è impossibile infettarsi a condizione che si rispettino le abituali norme igieniche.

 

Un elenco delle malattie sessualmente trasmissibili più note

Malattia: Sifilide

Agente patogeno: batterio (Treponema pallidum)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: 3 settimane
Terapia: antibiotici
Osservazioni: guarigione completa in caso di diagnosi e cura precoci

 

Malattia: Gonorrea
Agente patogeno: batterio (Neisseria gonorrhoeae)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: pochi giorni
Terapia: antibiotici
Osservazioni: guarigione completa in caso di diagnosi e cura precoci

 

Malattia: Ulcera molle
Agente patogeno: batterio (Haemophilus ducreyi)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antibiotici
Osservazioni: guarigione completa in caso di diagnosi e cura precoci

 

Malattia: Linfogranuloma inguinale
Agente patogeno: batteri (soprattutto ceppi di Chlamydia trachomatis)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antibiotici
Osservazioni: guarigione completa in caso di diagnosi e cura precoci

 

Malattia: Infezione da clamidia
Agente patogeno: batterio (Chlamydia trachomatis)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antibiotici
Osservazioni: guarigione completa in caso di diagnosi e cura precoci

 

Malattia: Infezione HIV /Aids
Agente patogeno: virus (HIV 1/2); test HIV positivo dopo 2 – 6 settimane, al più tardi dopo 3 mesi
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: circa 12 anni
Terapia: farmaci antiretrovirali
Osservazioni: incurabile; virus resta nell’organismo; moderne terapie prolungano la vita, migliorano la qualità di vita

 

Malattia: Epatite B/C
Agente patogeno: virus (HBV/HCV)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcune settimane o mesi
Terapia: sintomatica, farmaci antivirali
Osservazioni: in genere guarigione spontanea, possibile terapia antivirale; vaccinazione contro HBV

 

Malattia: Herpes genitale
Agente patogeno: virus (Herpes simplex, Virus 2)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: sintomatica
Osservazioni: guarigione parziale, virus può restare nell’organismo

 

Malattia: Condilomi
Agente patogeno: virus (papillomavirus)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: 4 settimane
Terapia: chirurgica
Osservazioni: guarigione possibile, rischio elevato di cancro della cervice uterina

 

Malattia: Tricomoniasi
Agente patogeno: parassita (Trichomonas vaginalis)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antiparassitari
Osservazioni: possibile guarigione completa

 

Malattia: Infezioni fungine
Agente patogeno: miceti (spec. Candida albicans)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antimicotici
Osservazioni: possibile guarigione completa

 

Malattia: Piattole
Agente patogeno: insetto (Phthirus pubis)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: alcuni giorni
Terapia: antiparassitari
Osservazioni: possibile guarigione completa

 

Malattia: Scabbia
Agente patogeno: acaro (Sarcoptes scabiei)
Periodo tra contagio e insorgenza della malattia: spesso varie settimane
Terapia: antiparassitari
Osservazioni: possibile guarigione completa

Fonte: http://isd.olografix.org/faq/faq_malattie.htm

 

 

Leggi anche:

>> Il fungo allucinogeno italiano: Psilocybe Semilanceata (immagine)

>> Le allergie

>> Che cos'è il diabete Mellito?

>> Infibulazione. Sono più di 40 i paesi in cui è diffusa la pratica delle mutilazioni sessuali sulle bambine.

>> Quando qualcuno dice "apotropaico", cosa intende dire?

>> Una patologia poco conosciuta ma diffusissima: il bruxismo, cioè digrignare i denti nel sonno.

>> Scuotere i neonati con troppa violenza può causare gravi danni cerebrali e a volte anche la morte.

1 commento:

  1. I tipi di papilloma virus (HPV) che causano i condilomi (soprattutto HPV 6, 11 i più frequenti) NON causano il cancro della cervice uterina (HPV 16, 18, 31 e altri)!!! Mai fare terrorismo attraverso la cattiva informazione

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...