giovedì 3 luglio 2008

I magnifici paesaggi del Dallol in Etiopia, nella Rift Valley, la grande ferita della Terra (immagini)

La Rift Valley non è altro che una struttura geologica del tutto simile alle dorsali che si trovano sommerse dagli oceani della Terra. E' una zona in cui, quindi, le zolle (o placche) continentali si separano con formazione di nuova crosta terrestre. I materiali emergono dal mantello terrestre con eruzioni vulcaniche. Questa zona infatti è costellata di vulcani attivi, come l'Erta' Ale.

La Rift Valley, come dicevo, è una dorsale, ma si trova in superficie. Un vero e proprio "laboratorio di geologia" a cielo aperto! Si entende in una vasta zona dell'Africa che comprende i territori che vanno dal Mozambico alla Siria. Nella Rift Valley esiste una zona, chiamata depressione del Dallol. Con i suoi 120 metri sotto il livello del mare, questa depressione è davvero straordinaria. Sotto il lago salato ribolle una sorgente di calore magmatico che obbliga l'acqua calda a uscire fra strati di sale e anidride. I minerali prima si sciolgono nell'acqua calda in salita, e poi si depositano quando questa esce e si raffredda presso le sorgenti, dove forma conetti che richiamano da vicino (sebbene ben più piccoli) gli hornitos sui flussi di lava basaltica. Zolfo, altri minerali e forse pure alghe e batteri termofili colorano il tutto come in nessun altro luogo nel mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

(tutte le immagini sono cliccabili e portano al sito di origine)

 

Leggi anche:

>> Nel 1902 un vulcano causò la morte di 30000 persone. La popolazione non fu evacuata perché a breve c'erano le elezioni e i partiti non volevano perdere voti!

>> Il fantastico Museo della Lava. Il primo museo al mondo dedicato ai vulcani si trova in Sicilia

>> Una spaventosa eruzione vulcanica

>> Spettacolare (e anche un po' surreale) immagine di un cratere vulcanico.

>> Quando i vulcani uccidono. La terribile nube piroclastica (detta anche nube ardente).

>> Nel 1815, l'eruzione del vulcano Tambora, provocò la scomparsa di una lingua e imponenti cambiamenti climatici.

>> Il Paricutin è un vulcano che è nato il 20 febbraio del 1943 in un campo di granoturco! Nel 1952 era già alto 2774 metri!

>> Il vulcano più grande del Sistema Solare, tre volte più alto del monte Everest, si trova su Marte.

>> La mappa di tutti i vulcani attivi nel mondo

>> Il più grande vulcano d'Europa si trova sotto la superficie del mare e si chiama Marsili.

>> Nel 1963 nacque un isola da un'eruzione vulcanica: si tratta di Surtsey. Ecco la storia di quest'isola giovanissima (con immagini).

>> L'Eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo, la più famosa del mondo. In questo articolo una ricostruzione degli eventi più salienti

>> Com'è nato l'Etna, il vulcano più attivo in Europa. Una storia complessa e avvincente cominciata 700000 anni fa...

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...