sabato 29 dicembre 2007

Lo sapevate che esiste un sito di sondaggi sulle fantasie sessuali? Vediamo che risultati ha ottenuto dal 2001 ad oggi.

L'immaginario erotico è un mondo sotterraneo e quasi del tutto sconosciuto. La difficoltà di indagine in questo campo è oggettiva. Immaginate di somministrare un questionario a un gruppo di persone in cui ci sono svariate domande che riguardano la sfera intima. Difficilmente si sentiranno tanto "al sicuro" da rispondere con la massima sincerità; ci sarà sempre qualche inibizione. Ma se il sondaggio si trova su un sito internet, come per magia, le inibizioni crollano e la sincerità diventa (quasi) assoluta. Molti, su internet, si sentono molto più al sicuro e riescono a rispondere sinceramente a domande che in questionario cartaceo considererebbero inammissibili.

Per questo motivo una importante ricerca sulle fantasie sessuali maschili e femminili è stata realizzata dal Centro Studi e Ricerche in Psicologia Emotocognitiva. Il sondaggio, condotto on line, è stato lanciato nel 2001 e, ad oggi, ha raccolto le principali fantasie erotiche di circa 1200 utenti di varie fasce d’età e distribuiti da nord a sud.
Il questionario è accessibile in modo permanente all’indirizzo:

www.srmpsicologia.com/ricerca/erotismo.htm

I risultati ottenuti sono stati molto interessanti. Risulta che tra tutte le fantasie quelle più comuni fanno riferimento al sesso di gruppo (il 36 per cento degli intervistati), seguono quelle legate a specifiche situazioni (10 per cento) al pari delle fantasie di prestazione (10 per cento). Esibizionismo (mettersi in mostra) e Dominare o essere dominati sono fantasie principali nel 5 per cento dei casi, mentre il 4 per cento del campione indica fantasie di bondage, scambio di coppia, voyeurismo e fantasie omosessuali (in soggetti eterosessuali). Basse percentuali, infine, su fantasie di feticismo, sadismo e masochismo, zoofilia, sesso interrazziale, etc. La percentuale più alta degli intervistati (il 36 per cento) ha dichiarato di avere fantasie sul “sesso di gruppo”, categoria che comprende sia fantasie orgiastiche (più di tre persone), sia il “sesso a tre”. Tra chi ha espresso fantasie orgiastiche, il 70 per cento sono uomini e il 30 per cento donne, mentre le percentuali sono quasi equamente distribuite quando di parla di “sesso a tre”: 45 per cento per le donne e 55 per cento per gli uomini. In particolare, nelle donne eterosessuali che esprimono fantasie relative a “sesso di gruppo”, ben il 75 per cento dichiara di avere rapporti sia con gli uomini che con le donne presenti nella fantasia, mentre solo il 25 per cento degli uomini dichiara lo stesso.

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Anche quest'anno saremo più buoni... ma diciamo la verità: molti di noi farebbero volentieri a meno del Natale!

>> Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

>> Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

>> Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

>> Alfred Adler: il primo eretico della psicoanalisi

>> Il comportamento omosessuale delle mosche della frutta può essere cambiato nel giro di poche ore!



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 commento:

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...