giovedì 5 marzo 2009

10 modi per evitare l’insonnia

 

L’insonnia è una brutta bestia. Però non è una bestia imbattibile perché se riusciamo a mettere in atto alcune strategie, possiamo fare qualcosa per riuscire a dormire. Qui vengono illustrati 10 consigli per dormire bene. Con questo spero di esservi stato utile. Buona notte e sogni d’oro ;-)

 

Pratica un buon “igiene del sonno”

Questo non significa che il letto deve essere pulito :-) ma piuttosto che il luogo in cui si dorme abbia caratteristiche che conciliano il sonno. Ad esempio bisogna usare il letto solo per il sesso e il sonno e non per guardare la televisione per ore e ore, oppure per lavorare con il notebook. La camera da letto deve essere silenziosa, fresca in estate e ben riscaldata in inverno.

 

Infrangi le regole se necessario

Ad esempio troppa televisione prima di andare a letto non è raccomandata, però guardare un DVD con un film o uno spettacolo che piace, può aiutare a trovare il giusto stimolo per il sonno.

 

Sviluppa un rituale di rilassamento prima di andare a letto

Gli adulti, ma anche i bambini spesso hanno bisogno di un rituale prima di andare a letto. Bere una tazza di camomilla, dedicarsi per dieci minuti alle parole crociate e tante altre cose che vi suggerisce la vostra fantasia. Se dormite con il partner, scambiatevi un po’ di coccole prima di spegnere la luce: baci e carezze rilassano in modo incredibile e si scivola nel sonno in maniera naturale.

 

Non cercate mai di curarvi da soli

Molte persone fanno uso di sostanze calmanti e di sonniferi. Questo comportamento è molto rischioso e può portare a conseguenze spesso disastrose. Ricordatevi che i farmaci possono essere assunti solo se prescritti da un medico e non in base a consigli di amici e parenti.

 

Non bere alcolici per dormire

L’alcool, contrariamente a ciò che si crede, è nemico del sonno. L’alcool infatti tende a frammentare il sonno, a renderlo meno profondo, a causare risvegli per stimoli anche minimi e a causare stanchezza e mal di testa il giorno dopo.

 

Create una barriera tra il lavoro e il sonno

I problemi di lavoro vi stressano? Se avete bisogno di andare a letto alle 23:00, dite stop alla vostra giornata alle 22:45 o anche prima, se potete. Staccare la spina un po’ prima di andare a letto aiuta a rilassarsi e a mettere in atto tutte le strategie di cui si è parlato prima.

 

Non farne una tragedia

Molte persone che hanno difficoltà a dormire tendono a complicarsi la vita pensando che la loro mancanza di sonno renderà impossibile il loro lavoro e la loro vita sociale. Questo atteggiamento innesca un circolo vizioso difficile da spezzare. Infatti le ansie e le preoccupazioni tendono a peggiorare l’insonnia.

 

Rifugiati in un’altra stanza. Non insistere a restare a letto

Createvi un spazio in un’altra stanza in cui stare fino a quando non vi viene sonno. Se vedete che il vostro letto sembra fatto di spine e non fate altro che rivoltarvi da una parte all’altra, non insistete a restare coricati. Andate in questa stanza, sedetevi in penombra (magari in una poltrona), non collegatevi su Internet, non fumate, non leggete nemmeno un libro, ma semplicemente rilassatevi. Questo processo si chiama “condizionamento” e dovrebbe portare ad un graduale stimolo del sonno.

 

Fai esercizio fisico

Di solito gli esperti non consigliano di fare un massiccio esercizio fisico poco prima di andare a letto. Però una buona attività fisica svolta nel pomeriggio previene l’insonnia.

 

Tutti i consigli precedenti non funzionano e continui a non dormire? In questo caso è meglio consultare un medico.

Quasi tutti nella propria vita hanno sperimentato periodi più o meno lunghi di insonnia. Ma se il disturbo persiste per molte settimane e soprattutto fa a pezzi le attività diurne, è necessario rivolgersi ad un medico che sia specialista del sonno.

_______________________________

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al mio feed. I feed ti permettono di ricevere direttamente sul tuo pc tutti gli articoli del mio blog senza bisogno di visitarlo continuamente! Per maggiori informazioni sui feed, guarda questo filmato.

 

 

Leggi anche:

>> Povia. Luca era gay: una canzone che rivela una malcelata omofobia

>> I saggi avevano ragione: il denaro non rende felici!

>> Roba da fantascienza: una pillola per cancellare selettivamente i ricordi traumatici!

>> Una soprendente illusione ottica!

>> Lo stato combatte le dipendenze dannose, ma no... le favorisce!

>> Depressione giovanile

>> Le stravaganze delle illusioni ottiche

>> Ma tutti questi malati di sesso da dove sono usciti?

>> Bisogna diffidare di due categorie di persone: quelle che non hanno personalità, e quelle che ne hanno più di una!

>> Le vittime più probabili delle sette religiose sono proprio quelli che pensano che non ci cascheranno mai!

>> La paralisi notturna: un fenomeno spesso terrificante. A voi è mai capitata?

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...