venerdì 9 gennaio 2009

Le 5 catastrofi che potrebbero mettere fine alla nostra civiltà!

 

1) Impatto di un asteroide

L'impatto di un asteroide non è una eventualità così rara. Nel 1908, presso il fiume Tunguska in Siberia, cadde un meteorite, che se fosse caduto in un'area ad alta densità di popolazione avrebbe potuto causare centinaia di migliaia di vittime. Quella del 1908 era una roccia del diametro di poche decine di metri, ma un asteroide del diametro di alcuni chilometri avrebbe potuto creare molto più danno, come ad esempio eliminare la maggior parte delle forme di vita sulla Terra! E questa cosa è già successa 65 milioni di anni fa, quando un asteroide cadde sulla Terra causando l'estinzione completa dei dinosauri. Un meteorite così grande aprirebbe un cratere di alcune centinaia di chilometri di diametro oltre a causare maremoti e terremoti di proporzioni inimmaginabili. L'effetto più grave sarebbe dovuto alle polveri alzate dall'impatto che si spargerebbero nell'atmosfera rimanendovi per molti anni prima di depositarsi. La luce solare non potrebbe raggiungere la superficie terrestre per fornire la sua energia vitale. La civiltà umana potrebbe reggere di fronte ad una catastrofe del genere?

2) Disastro climatico

Alcuni film di fantascienza lo hanno già rappresentato. Livello degli oceani che aumenta, centinaia di specie viventi in via di estinzione, tempeste sempre più violente, inquinamento atmosferico, deforestazione selvaggia, desertificazione delle aree coltivabili. C'è già molto per creare il giusto allarmismo. Secondo alcune misurazioni la temperatura del nostro pianeta nel futuro potrebbe aumentare di addirittura 10° C per secolo. Ce n'è abbastanza per un profondo sconvolgimento climatico che potrebbe avere effetti immensi sulla civiltà umana. Sappiamo bene che il clima influenza le coltivazioni e quindi anche la produzione di cibo su larga scala. Cambiamenti climatici improvvisi potrebbero creare carestie di proporzioni inimmaginabili. Siamo pronti per affrontare tutto cio? Questo scenario non è poi così lontano...

3) Eruzione di un supervulcano

Sappiamo che nel corso della storia umana si sono verificate grandi eruzioni vulcaniche che hanno generato decine di migliaia di vittime. In questo blog mi sono già occupato di quelle del Vesuvio, del Tambora e del Krakatoa. Però in epoche più lontane sono avvenute eruzioni vulcaniche ben più disastrose, come quelle dei cosiddetti supervulcani. Avevo già parlato del Toba in questo stesso blog, un esempio di un'eruzione di un supervulcano avvenuta 70000 anni fa. Secondo i vulcanologi la probabilità di una super-eruzione sarebbe di 1 su 200 nei prossimi 1000 anni. La super-eruzione di un supervulcano avrebbe effetti molto simili a quelli di un meteorite. L'enorme volume di ceneri prodotte dal vulcano (diverse migliaia di chilometri cubici di materiale) sarebbe in grado di oscurare il cielo e fare estinguere nomerose forme di vita. Forse anche l'umanità?

4) Guerra nucleare

Dopo la caduta dell'U.R.S.S. il pericolo di una guerra nucleare globale sembra che si sia un po' allontanato, ma sappiamo che molti Paesi del mondo possiedono un arsenale nucleare formato da migliaia di testate nucleari. Gli USA ne hanno ancora moltissime, così come la Russia e la Francia. Lo scenario più probabile (o è solo fantapolitica?) è che alcuni terroristi possano usare la bomba atomica (o le bombe atomiche) per i loro attentati, invece degli aerei killer, come è stato fatto con le Torri Gemelle. La rappresaglia che ne seguirebbe potrebbe essere fatale. Fantapolitica? Non saprei, ma se il disarmo nucleare dei vari Paesi fosse fatto con maggiore attenzione potremmo dormire sonni molto più tranquilli...

5) Epidemia 

I virus e i batteri sono piccoli ed invisibili, ma non per questo sono meno pericolosi degli asteroidi o dei supervulcani. Il timore di una epidemia che possa diffondersi incontrastata prima che si possa trovare un vaccino in grado di arginarla, è stata rappresentata in innumerevoli racconti e film di fantascienza. Ricordiamo come alcune epidemie abbiano già fatto molte vittime. Nel 1918 la "spagnola" tolse la vita a ben 40 milioni di persone. Come non ricordare l'A.I.D.S. o la S.A.R.S? Le pestilente nel medioevo costarono la vita a centinaia di milioni di persone in totale. Tuttavia la civiltà umana è riuscita a sopravvivere e forse anche a trovare nuovi spunti di evoluzione. Secondo alcuni storici molte svolte storiche positive sono state causate da grandi epidemie che hanno costretto le civiltà a ricominciare daccapo. Non sono sicuro che una epidemia sia in grado di annientare tutta l'umanità. Alla fine credo che questa resti più una paura ancestrale che una vera e propria minaccia di "fine del mondo".

_______________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al mio feed. I feed ti permettono di ricevere direttamente sul tuo pc tutti gli articoli del mio blog senza bisogno di visitarlo continuamente! Per maggiori informazioni sui feed, guarda questo filmato.

 

 

Leggi anche:

>> La pozione d'amore? Non è più solo magia, ma sarà sviluppata realmente da alcuni scienziati.

>> Più veloce della luce? Una nuova teoria afferma che è possibile!

>> L'allontanamento dell'uomo dal centro dell'Universo

>> La fine del mondo prossima ventura

>> Momento angolare

>> Le teorie scientifiche che hanno cambiato la nostra visione del mondo

>> Se qualcuno vi chiede cosa significa Google, cosa rispondete?

>> Un uomo con una cicatrice in viso è più attraente...

>> Alcuni scienziati australiani hanno creato le celle solari più efficienti del mondo

>> Le onde elettromagnetiche sono davvero dannose per la salute?

>> Quale sarebbe il record di salto in alto sulla Luna?

>> Le 10 cose più strane che si possono trovare nello spazio cosmico

>> La frequenza cardiaca massima

>> Alcuni ricercatori hanno trovato il gene che causa l'eiaculazione precoce!

1 commento:

  1. In attesa della fine del mondo (speriamo arrivi il + tardi possibile) una piccola nota di mistero:

    Sul caso Tunguska non è sicuro sia stato un asteroide... c'è chi sospetta che l'esplosione sia dovuta ad un esperimento (riuscito o fallito, non so) del grande Nicola Tesla.

    ciao.

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...