Perché gli alieni si nascondono?

Ecco una serie di motivazioni che gli ufologi adducono per spiegare il mancato contatto ufficiale con esseri provenienti da pianeti di altre stelle. Gli alieni si nascondono, si sa, ma per quale motivo?

1) Gli alieni vogliono evitare lo shock culturale. Nel passato molte società si sono disintegrate quando sono venute a contatto con civiltà diverse, perché hanno abbracciato stili di vita e culture diverse.

2) Gli alieni usano gli esseri umani per fare esperimenti genetici, quindi non vogliono che la cosa "si sappia troppo in giro", altrimenti potrebbero avere problemi ad effettuare i rapimenti delle loro vittime. In realtà potrebbero anche essere d'accordo con alcuni governi di superpotenze che favorirebbero gli esperimenti!

3) Gli alieni rapiscono solo persone spiritualmente superiori e le preparano ad assimilare il loro messaggio d'amore, pace e speranza, per poi diffonderlo alla gente. Tutto questo servirebbe a scongiurare l'autodistruzione della razza umana. Per fare ciò è ovvio che debbono lavorare in gran segreto, visto che il loro messaggio è destinato solo a pochi eletti.

4) Hanno paura di noi esseri umani perché siamo cattivi e violenti.

5) Varie ed eventuali...

Direi che queste motivazioni possono essere messe in discussione senza fare troppi sforzi.

1) Se gli alieni vogliono evitare lo shock culturale, allora perché si fanno vedere nei cieli così spesso? In realtà la segretezza degli alieni è una sorta di segreto di pulcinella, perché si trova di tutto sugli alieni, anche su Internet... In realtà lo shock culturale lo hanno già creato, e anche bello forte, visto che da decenni vengono scritti libri, girati film e telefilm (di enorme successo) e realizzate trasmissioni televisive.

2) Se gli alieni vogliono usarci come cavie per esperimenti genetici, come mai le vittime dei rapimenti riescono a ricordare i loro "incontri" nei minimi dettagli? Certo, per ricordare devono ricorrere all'ipnosi regressiva, ma allora questi esseri superiori non sono capaci di cancellare la memoria in maniera definitiva? Com'è possibile? Noi invece ci riusciamo, come potete leggere qui. Siamo tecnologicamente più avanzati di loro?

3) I rapiti sono persone che hanno qualcosa di speciale. Gli alieni lo sanno e, come una sorta di Maestri Celesti, li indottrinano. Peccato che di questi indottrinamenti noi sappiamo praticamente tutto, visto che i rapiti spesso scrivono libri di centinaia di pagine dove ci spiegano le idee degli alieni fino nei minimi dettagli. Di solito si tratta di idee banali di pace, amore, fratellanza espresse allo stesso livello di un bambino di dieci anni e non c'è nessun messaggio che Gesù, Buddha, Gandhi non abbiano già detto e ripetuto. Vengono date raccomandazioni molto vaghe e generiche contro le guerre atomiche e l'inquinamento, spesso infarcite di grossolani errori scientifici. Ma che è? Forse noi ne sappiamo più degli alieni? ;-)

4) Che siamo cattivi e violenti potrebbe essere anche vero, ma non sono abituato ad essere così pessimista nei confronti della razza umana: preferisco pensare che qualcosa di buono ci sia in tutti noi. Però non sono altrettanto fiducioso delle convinzioni degli ufologi. "Loro" non potrebbero essere più cattivi e violenti di noi? Dopotutto nei film di fantascienza sono rappresentati così...

5) Gli scettici, si sa, hanno la mente chiusa e non ammetterebbero l'esistenza degli alieni nemmeno se un UFO atterrasse nel loro giardino. Il loro arrogante scientismo non gli permette di vedere al di là del loro naso. Arroccati nelle loro posizioni conservatrici, non vogliono accettare la realtà delle cose, perché hanno paura di mettere in discussione le loro convinzioni fanatiche. Lo stereotipo dello scettico non è proprio questo? :-)

Naturalmente questo post potrebbe essere offensivo un po' per tutti: ufologi, scettici e alieni. Gli ufologi perché forse si sentiranno un po' presi in giro, gli scettici perché gli ho fatto un ritratto un po' impietoso, gli alieni perché ho detto che siamo più intelligenti di loro! Spero che almeno qualcuno mi perdoni.

Prima che segnali elettromagnetici di origine sconosciuta cancellino questo post, salvatelo nel vostro computer in modo che non vada dimenticato. Un attimo... cos'è questo strano rumore che sento in giardino...?

__________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al mio feed. I feed ti permettono di ricevere direttamente sul tuo pc tutti gli articoli del mio blog senza bisogno di visitarlo continuamente! Per maggiori informazioni sui feed, guarda questo filmato.

 

 

Leggi anche:

>> Un nuovo UFO filmato ad Haiti!

>> Ufo su Parigi

>> Ufo: è ovvio che gli alieni siano già tra noi, oppure no...

>> Ecco com'è finita l'invasione aliena del 14 ottobre del 2008

>> Non è un UFO!

>> Durante una missione NASA del 1996 sono stati rilevati dozzine di UFO a 3000 miglia dalla Terra

>> Un interessante documentario sui rapimenti alieni

>> Misteri. Crop Circles (cerchi nel grano) in Italia

>> Scoperto il fenomeno naturale che fa volare i "dischi volanti". Si tratta di aria ionizzata

>> Quando senti un rumore di zoccoli in strada, pensi che si tratti di un cavallo o di una zebra?

>> 10 buone ragioni per non credere nell'esistenza degli UFO

>> Anche il famoso psichiatra e psicanalista svizzero Carl Gustav Jung (allievo di Freud) si occupò di UFO.

>> Chiunque le scambierebbe per UFO, invece sono le famose luci di Hessdalen. Due filmati davvero spettacolari!

>> Ma gli U.F.O. esistono?

Commenti

  1. L'uomo è l'animale più cattivo di tutti ed è l'unico che uccide solo per il gusto di farlo. Se gli Alieni sono veramente intelligenti resteranno a 2000 anni luce da noi!

    RispondiElimina
  2. alla tua seconda domanda stavo rispondendo "ufo in giardino" ed è proprio la tua quinta risposta che volevo dare!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un tuo commento!

Post popolari in questo blog

Filmato di una autopsia autentica (solo per chi ha lo stomaco forte)

Perché un numero moltiplicato per zero fa zero?

Insolazione e colpo di calore: i sintomi e i rimedi