Se non riuscite più a fantasticare come quando eravate bambini, significa che state perdendo la memoria!

La maggior parte dei bambini sono in grado di pensare al proprio futuro immaginando se stessi come astronauti, politici o addirittura supereroi; invece, per molti adulti più anziani è difficile ricordare eventi del passato, ed ancora più difficile risulta loro creare nuove fantasie. Un nuovo studio di Harvard rivela che la capacità degli adulti più anziani a formare scenari immaginari è legata alla loro capacità di mantenere ricordi dettagliati.

Secondo lo studio, la memoria episodica, che rappresenta il nostro bagaglio personale di esperienze passate, consente ai singoli di progetti stessi sia indietro e avanti nel tempo soggettivo.
Pertanto, al fine di immaginare eventi futuri, l'individuo deve essere in grado di ricordare i dettagli di quelli precedentemente sperimentati per estrarre i vari dettagli e metterli insieme per creare un evento immaginario, un processo noto come simulazione episodico-costruttiva.
Gli psicologi di Harvard Donna Rose Addis, Alan Wong e Daniel Schacter hanno sostenuto l'ipotesi utilizzando una versione adattata dell'intervista autobiografica in cui i partecipanti giovani e meno giovani hanno risposto a una selezione di varie domande che riguardavano la loro vita passata e i progetti per il futuro. Quando è stato fatto il confronto con i giovani adulti, i ricercatori hanno scoperto che gli adulti più anziani hanno mostrato una riduzione significativa dell'uso della memoria episodica per descrivere sia il passato, i ricordi e immaginare eventi futuri.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Uno studio della Harvard University dimostra che telepatia, precognizione e chiaroveggenza non esistono!

>> Lo sapevate che esiste un sito di sondaggi sulle fantasie sessuali? Vediamo che risultati ha ottenuto dal 2001 ad oggi.

>> Anche quest'anno saremo più buoni... ma diciamo la verità: molti di noi farebbero volentieri a meno del Natale!

>> Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

>> Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

>> Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

>> Alfred Adler: il primo eretico della psicoanalisi

>> Il comportamento omosessuale delle mosche della frutta può essere cambiato nel giro di poche ore!



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Commenti

Post popolari in questo blog

Filmato di una autopsia autentica (solo per chi ha lo stomaco forte)

Perché un numero moltiplicato per zero fa zero?

Insolazione e colpo di calore: i sintomi e i rimedi