Galassie nel fiume

Le grandi galassie possono crescere ancora di più mangiando le galassie più piccole. Questo fenomeno si chiama "cannibalismo galattico". Anche la nostra galassia, la Via Lattea, ha praticato il cannibalismo, catturando gravitazionalmente alcune piccole galassie molto vicine e inglobandole al suo interno. Le stelle e i gas della galassia "mangiata" si mescolano a quelli della galassia predatrice.

Anche nell'immagine presentata possiamo vedere questo fenomeno. Si tratta delle galassie NGC 1532 (la più grande) e NGC 1531 visibili nella costellazione di Eridanus (il fiume Eridano). La galassia più grande ha un diametro di circa 100000 anni luce.

(clicca sull'immagine per vederla ingrandita)

___________________________________

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al mio feed. I feed ti permettono di ricevere direttamente sul tuo pc tutti gli articoli del mio blog senza bisogno di visitarlo continuamente! Per maggiori informazioni sui feed, guarda questo filmato.

 

 

Leggi anche:

>> Il meccanismo di Antikythera

>> Nei pressi della nebulosa Cono

>> Una spettacolare meteora filmata ad Edmonton

>> Strane aurore nel polo nord di Saturno

>> La prima immagine della Terra vista dalla Luna

>> Una bolla tra le stelle del Cigno!

>> Il terzetto cosmico della costellazione del Cigno

>> Una netta visione di un vago gigante

>> La nebulosa "Nord America"

>> Grande nebulosa di Orione

>> Stella super! Oltre 200 volte più massiccia del Sole.

>> Questo sì che è un bolide!

>> Viaggiare nello spazio. E' realmente possibile?

>> Venere nuda

Commenti

Post popolari in questo blog

Perché un numero moltiplicato per zero fa zero?

Filmato di una autopsia autentica (solo per chi ha lo stomaco forte)

Insolazione e colpo di calore: i sintomi e i rimedi