sabato 15 novembre 2008

Romanzo a puntate: L'uomo dalle mani invisibili - settima puntata.

Come mai Guglielmo Cantor ha un simile potere? Andate a leggere... :-)

__________________

Controllo Superiore

“Io ancora non riesco a credere che possa esistere una macchina che permetta di viaggiare fino a Dio. Ho sempre l'impressione che si tratti di una immensa mistificazione, o peggio, di una enorme truffa!” disse Guglielmo, ancora più arrabbiato.
“Tu puoi andartene quando vuoi. Nessuno ti costringe a collaborare. Prima o poi troverò qualcuno che sopravvive alla Torre di Babele. Tu sei curioso, però... te lo leggo negli occhi. Vuoi sapere cosa è questa macchina e non ti fidi di ciò che vedi con i tuoi stessi occhi. Sei ancora convinto che in questi laboratori segreti si faccia qualcosa di losco e provi il desiderio irrefrenabile di scoprire di che si tratta. Non è vero?” disse Gan.
“Da quando riuscite a leggere nel pensiero? La lettura del pensiero è un'altra delle cose che sviluppate in questi laboratori?” disse Guglielmo con greve ironia.
“Può darsi. Tu, dopo avere usato la Torre di Babele, potresti riuscire a leggere nel pensiero di qualsiasi essere vivente dell'Universo!” disse Gan e i suoi occhi brillavano di soddisfazione.
“Cosa devo fare per usare la macchina? Devo svolgere un addestramento particolare?” domandò Guglielmo, con sguardo sconfitto.
“Sapevo che non saresti stato capace di resistere. Ma tu sei l'unico che può sopravvivere alla Torre di Babele!” rispose Gan, soddisfatto.
“Allora. Quando dovrei cominciare?” disse Guglielmo, sul suo volto era disegnata una espressione sconvolta.
“E poi... come fai a sapere che sono l'unico che può sopravvivere alla macchina?”
A questa domanda non ebbe risposta.
Guglielmo fu portato in un'altra stanza in cui c'erano delle strumentazioni davvero incomprensibili. Tremò al pensiero di dovere subire qualcosa che potesse fare del male al suo corpo.
Fu messo sopra a un lettino e c'era qualcuno che faceva qualcosa su di lui. Si sentiva intontito, ma non riusciva a reagire.
C'erano luci iridescenti che danzavano caleidoscopiche dinanzi ai suoi occhi. Non capiva cosa fossero, ma sentiva un grande dolore. Non era un dolore fisico, ma un dolore interiore, simile a quello di chi avesse avuto un lutto, ma lui non aveva avuto alcun lutto. Si sentiva come se fosse lui quello morto, ma non era morto. Adesso si sentiva come se fosse rinato, ma lui non era rinato.
Quando si alzò dal lettino notò che c'erano alcuni infermieri o dottori che lavoravano alle strumentazioni della stanza.
Sentì che qualcuno diceva: “... è davvero sensazionale, non pensavo che potesse essere così” e una donna rispondeva: “non sappiamo cosa potrebbe succedere a questo punto”.
Guardò la donna e vide che era la stessa che gli aveva sorriso quando era entrato nella sala di controllo.
Adesso sembrava che lo ignorasse. Pensò che il suo atteggiamento fosse molto professionale. Forse prima si era lasciata solo un po' andare e adesso fosse tornata razionale come sempre.
Poi fu lei stessa a farle segno di seguirla in un'altra stanza. Era una stanza piccola, in penombra, con un cestino della spazzatura e scope e palette.
Lei lo spinse sul muro, lo schiacciò e lo baciò con passione. Sentì il calore del suo corpo e il battito forsennato del suo cuore. Poi lei allontanò le sue labbra dalle sue e uscì dalla stanza senza dire nulla, lasciando la porta aperta.
Aveva subito una operazione senza sapere di cosa si trattasse e aveva subito una molestia sessuale. Poteva bastare per quel giorno.

______________________

La prima puntata la potete trovare qui.

La seconda puntata la potete trovare qui.

La terza puntata la potete trovare qui.

La quarta puntata la potete trovare qui.

La quinta puntata la potete trovare qui.

La sesta puntata la potete trovare qui.

La prossima puntata (l'ottava) verrà pubblicata sabato 22 novembre.

________________________

Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al mio feed. I feed ti permettono di ricevere direttamente sul tuo pc tutti gli articoli del mio blog senza bisogno di visitarlo continuamente! Per maggiori informazioni sui feed, guarda questo filmato.

 

 

Leggi anche:

>> I tre libri che ho scritto

>> Due romanzi di fantascienza nati dalla fantasia di un autore italiano (che sarei io...). Ogni tanto vi rompo le palle!

>> Tra costellazioni e misteri, l'esordio di un nuovo scrittore.

>> Le Due Lune

>> Inclassificato: una trilogia che vi farà sognare.

>> I grandi autori di fantascienza: Isaac Asimov, l'inventore del termine "robotica".

>> Il nuovo booktrailer del romanzo di fantascienza Le Due Lune con un testimonial d'eccezione!

>> Dylan Dog, l'investigatore dell'occulto, un successo straordinario che dura da più di 20 anni.

>> Le saghe fantasy

2 commenti:

  1. Mi è piaciuto molto il tuo stile...leggerò i precedenti^^

    RispondiElimina
  2. Grazie. Se ti piaceranno, sarà unp stimolo per continuare la storia ;-) Nel frattempo mi leggo qualcosa di tuo nel tuo blog e poi lascio dei commenti :-)

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...