giovedì 17 gennaio 2008

Uno scienziato dell'Università di Houston ha realizzato il materiale più scuro che si conosca. 100 volte più scuro di una vernice nera.

Pulickel Ajayan, un professore di ingegneria presso la Rice University, ha creato un tappeto di nanotubi di carbonio che riflette la luce allo 0,045 per cento, il che lo rende 100 volte più scuro di una Corvette verniciata in nero.
"I valori finali, quando abbiamo misurato quanto questo materiale fosse scuro, erano più sorprendenti di quanto si pensasse all'inizio", ha detto Ajayan.
Ajayan ha inoltre detto che il materiale, che è stato presentato al Guinness dei primati, potrebbe avere alcune applicazioni pratiche. Questo materiale in grado di assorbire la luce, potrebbe essere vantaggioso per i pannelli solari e per ridurre al minimo la dispersione di luce, il che lo rende un potenziale vantaggio per i produttori di telescopi.
Il precedente materiale più scuro, una lega di nickel e fosforo creato da alcuni scienziati londinesi, rifletteva circa lo 0,16 per cento della luce incidente.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Se non riuscite più a fantasticare come quando eravate bambini, significa che state perdendo la memoria!

>> Uno studio della Harvard University dimostra che telepatia, precognizione e chiaroveggenza non esistono!

>> Lo sapevate che esiste un sito di sondaggi sulle fantasie sessuali? Vediamo che risultati ha ottenuto dal 2001 ad oggi.

>> Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

>> Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

>> Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

>> Alfred Adler: il primo eretico della psicoanalisi

>> Il comportamento omosessuale delle mosche della frutta può essere cambiato nel giro di poche ore!



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento!

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...