lunedì 31 dicembre 2007

Il migliore del 2007 per un migliore 2008 (Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi)

Aderisco all'iniziativa proposta da Riccardo Gavioso di Lapennachegraffia.

Ho scelto il post che mi ha fatto ricevere più visite in assoluto (oltre 2300 in 24 ore).

"Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!"

Gli astronomi hanno scoperto il più grande diamante di tutti i tempi nello spazio. Il peso della enorme pietra preziosa equivale a circa dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati.

Questo gigantesco diamante spaziale è praticamente un enorme pezzo di carbonio cristallizzato di 4000 chilometri di diametro. La pietra si trova a una distanza di 50 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Centauro.

Gli scienziati ritengono che il diamante è il cuore di una stella morta che in passato aveva una luminosità simile a quella del Sole. Gli astronomi hanno battezzato il diamante spaziale con il nome di Lucy in omaggio alla canzone dei Beatles "Lucy In The Sky With Diamonds".

Questa pietra cosmica surclassa completamente tutti i diamanti che sono mai stati trovati sulla Terra. Il più grande diamante, del peso di 546 carati, è stato trovato nella Repubblica Sudafricana. Il diamante, la Stella d'Africa, fa parte dei Gioielli della Corona d'Inghilterra. La Stella d'Africa è stato tagliato dal più grande diamante mai trovato sulla Terra, una gemma di 3100 carati.

Lucy, nota anche come BPM 37093, è in realtà una nana bianca cristallizzata.

Una nana bianca è il nucleo caldo e denso di una stella, dopo che la stella ha esaurito il suo combustibile nucleare e muore. Essa è composta principalmente da carbonio ed è rivestita da un sottile strato di gas di idrogeno e elio.

Una nana bianca non è solo un oggetto che emette radiazioni, ma anche un oggetto che presenta delle pulsazioni regolari. Lo studio delle pulsazioni ci fornisce preziose informazioni sulla struttura interna della nana bianca, esattamente come lo studio dei terremoti sulla Terra ci fornisce informazioni sulla struttura interna del nostro pianeta.

Gli astronomi prevedono che il nostro Sole morirà tra cinque miliardi di anni, e diventerà una nana bianca. Circa due miliardi di anni dopo si trasformerà in un gigantesco diamante che continuerà a brillare nel centro del Sistema Solare per sempre.

Gli astronomi hanno identificato un asteroide che potrebbe colpire la Terra nel 2048. In questo caso formerebbe un cratere largo 2 km

... ma soprattutto annienterebbe qualsiasi forma di vita in un area di 6000 km quadrati. L'asteroide si chiama 2007 VK184 e in questo momento si trova a 90 milioni di chilometri dalla Terra. Il suo diametro è di 130 metri e, alla velocità di 70000 chilometri all'ora, potrebbe causare enormi devastazioni se effettivamente dovesse cadere sulla superficie del nostro pianeta.

Fortunatamente Gordon Garradd, astronomo che lavora all'osservatorio di Siding Springs, a circa 450 chilometri da Sidney (Australia), è sicuro che la probabilità di impatto si ridurrà a zero non appena si saranno calcolati i parametri orbitali con maggiore precisione. Per adesso la probabilità di impatto è di una possibilità su 3030. In realtà l'oggetto è stato osservato solo per un arco di 35 giorni: troppo pochi per determinare la sua orbita sul lungo termine e quindi per poter affermare con certezza che ci sarà un impatto con la Terra.

All'oggetto è stato classificato con il valore 1 (su 10) della Scala Torino, che corrisponde ad una pericolosità troppo bassa per destare preoccupazioni. C'è da dire, però, che in questo nuovo secolo nessun asteroide a rischio di impatto aveva raggiunto il livello 1.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Un telescopio grande la metà di un campo di calcio per andare alla ricerca di pianeti extrasolari!

>> Impatto dell'asteroide con Marte: la probabilità aumenta!

>> Un omaggio alla cometa più strana del 2007: la cometa Holmes (immagini)

>> Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

>> Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

domenica 30 dicembre 2007

Ciao 2007

Un saluto speciale a tutti gli amici di OkNotizie e a tutti i miei fedeli lettori con un augurio di un buon 2008. Ho cominciato a curare questo blog, in maniera costante, solo a partire dai primi giorni di settembre e quindi è un blog "giovane". Nonostante tutto, grazie a voi, è diventato un "luogo" frequentato da tutti coloro che hanno piacere di leggere, guardare, capire, conoscere.

Ancora grazie a tutti voi lettori e buon 2008! :-)

Buon compleanno all'orso Knut. Adesso diventerà persino una star di Hollywood (foto e filmati).

La storia dell'orsetto Knut ha ormai commosso tutto il mondo. Il dolce orso è diventato una star internazionale.

Knut è stato abbandonato alla nascita dalla madre, quell’orsa Tosca che a 20 anni figliava per la prima volta ma non ne voleva sapere di allattare i suoi gemelli. Il primo è morto per un’infezione nel giro di quattro giorni: non hanno fatto in tempo neppure a dargli un nome.

L’altro è stato messo in un’incubatrice, nutrito con il biberon e battezzato Knut. Proprio lui è ancora vivo e sta bene ed ha compiuto il suo primo compleanno.

Knut è uno degli oltre 9000 animali dello Zoo di Berlino, ma adesso sta per cominciare la sua carriera cinematografica! Secondo il tabloid berlinese 'BZ', il produttore americano Ash R. Shah ha già contattato Bernhard Blaszkiewitz, direttore dello zoo berlinese in cui vive Knut.

All'orso polare, ha offerto un ingaggio pari a centomila dollari per il ruolo di protagonista in un film di animazione, più altri cinque milioni che arriverebbero dalla partecipazione agli incassi.

Knut, da "piccolo"

Knut, adesso

Video lungo di Knut

 

Knut, com'è oggi.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Castelli di sabbia. Spesso sono delle vere e proprie opere d'arte, come quelli che si vedono in questa carrellata di immagini

>> Achille in volo con Jonathan. Un uomo vola insieme ad un gabbiano (filmato)

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Un telescopio grande la metà di un campo di calcio per andare alla ricerca di pianeti extrasolari!

Circa la metà delle dimensioni di un campo di calcio e 21 piani di altezza, il più grande telescopio ottico mai costruito utilizzerà quasi 1000 specchi per osservare i pianeti extrasolari e forse sarà essenziale per risolvere gli enigmi della struttura dell'universo.

Schema di funzionamento del grande telescopio.

Lo specchio primario (Primary mirror) raccoglie la luce e la riflette sullo specchio A (mirror A), che lo invia attraverso il foro nello specchio C (mirror C) sullo specchio B (mirror B). La luce quindi rimbalza sulla superficie dello specchio C sullo specchio D che lo porta infine nel rivelatore (detector). Questo rivelatore non è altro che una telecamera molto sofisticata che cattura le immagini astronomiche. Inoltre il rivelatore è corredato da altri numerosi strumenti, come spettroscopi, che servono a misurare la velocità e la composizione degli oggetti astronomici.

Fonte: http://www.popsci.com/popsci/aviationspace/ad43b99e388e6110vgnvcm1000004eecbccdrcrd.html?s_prop16=%20RSS:aviation

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Impatto dell'asteroide con Marte: la probabilità aumenta!

>> Un omaggio alla cometa più strana del 2007: la cometa Holmes (immagini)

>> Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

>> Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

sabato 29 dicembre 2007

Impatto dell'asteroide con Marte: la probabilità aumenta!

La probabilità che l'asteroide 2007 WD5 cada su Marte il 30 gennaio è aumentata dall'1,3 per cento al 3,9 per cento.
Questa è la nuova stima determinata dal Near Earth Object Program presso il Jet Propulsion Laboratory (JPL), derivante da diverse misurazioni ottenute da squadre osservative in Alaska, Nuovo Messico, Arizona.
"La probabilità di impatto derivante dalla nuova misurazione dei parametri orbitali è aumentato fino ad un sorprendente 3,9%… circa una probabilità su 25", spiega il sito del JPL's Near Earth Object Program, aggiornato proprio oggi. Ancora, ci rimane un'incertezza, anche se un impatto Marte è ancora possibile. Tuttavia, lo scenario più probabile nelle settimane a venire è che più accurate osservazioni dell'asteroide consentiranno di ridurre le incertezze, in modo tale da escludere del tutto un impatto con Marte. Il sito web del JPL rileva che, nel caso improbabile che l'impatto avvenga, la collisione avverrà il 30 gennaio alle 2:55 (tempo standard del Pacifico), con una incertezza di pochi minuti.

In questo momento, l'asteroide, delle dimensioni di un campo di calcio, si sta avvicinando a Marte alla velocità di 45000 chilometri orari.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Un omaggio alla cometa più strana del 2007: la cometa Holmes (immagini)

>> Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

>> Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Lo sapevate che esiste un sito di sondaggi sulle fantasie sessuali? Vediamo che risultati ha ottenuto dal 2001 ad oggi.

L'immaginario erotico è un mondo sotterraneo e quasi del tutto sconosciuto. La difficoltà di indagine in questo campo è oggettiva. Immaginate di somministrare un questionario a un gruppo di persone in cui ci sono svariate domande che riguardano la sfera intima. Difficilmente si sentiranno tanto "al sicuro" da rispondere con la massima sincerità; ci sarà sempre qualche inibizione. Ma se il sondaggio si trova su un sito internet, come per magia, le inibizioni crollano e la sincerità diventa (quasi) assoluta. Molti, su internet, si sentono molto più al sicuro e riescono a rispondere sinceramente a domande che in questionario cartaceo considererebbero inammissibili.

Per questo motivo una importante ricerca sulle fantasie sessuali maschili e femminili è stata realizzata dal Centro Studi e Ricerche in Psicologia Emotocognitiva. Il sondaggio, condotto on line, è stato lanciato nel 2001 e, ad oggi, ha raccolto le principali fantasie erotiche di circa 1200 utenti di varie fasce d’età e distribuiti da nord a sud.
Il questionario è accessibile in modo permanente all’indirizzo:

www.srmpsicologia.com/ricerca/erotismo.htm

I risultati ottenuti sono stati molto interessanti. Risulta che tra tutte le fantasie quelle più comuni fanno riferimento al sesso di gruppo (il 36 per cento degli intervistati), seguono quelle legate a specifiche situazioni (10 per cento) al pari delle fantasie di prestazione (10 per cento). Esibizionismo (mettersi in mostra) e Dominare o essere dominati sono fantasie principali nel 5 per cento dei casi, mentre il 4 per cento del campione indica fantasie di bondage, scambio di coppia, voyeurismo e fantasie omosessuali (in soggetti eterosessuali). Basse percentuali, infine, su fantasie di feticismo, sadismo e masochismo, zoofilia, sesso interrazziale, etc. La percentuale più alta degli intervistati (il 36 per cento) ha dichiarato di avere fantasie sul “sesso di gruppo”, categoria che comprende sia fantasie orgiastiche (più di tre persone), sia il “sesso a tre”. Tra chi ha espresso fantasie orgiastiche, il 70 per cento sono uomini e il 30 per cento donne, mentre le percentuali sono quasi equamente distribuite quando di parla di “sesso a tre”: 45 per cento per le donne e 55 per cento per gli uomini. In particolare, nelle donne eterosessuali che esprimono fantasie relative a “sesso di gruppo”, ben il 75 per cento dichiara di avere rapporti sia con gli uomini che con le donne presenti nella fantasia, mentre solo il 25 per cento degli uomini dichiara lo stesso.

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Anche quest'anno saremo più buoni... ma diciamo la verità: molti di noi farebbero volentieri a meno del Natale!

>> Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

>> Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

>> Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

>> Alfred Adler: il primo eretico della psicoanalisi

>> Il comportamento omosessuale delle mosche della frutta può essere cambiato nel giro di poche ore!



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

venerdì 28 dicembre 2007

Castelli di sabbia. Spesso sono delle vere e proprie opere d'arte, come quelli che si vedono in questa carrellata di immagini

Questi castelli di sabbia non sono un gioco! Sono delle vere e proprie sculture con la sabbia e hanno un vero valore artistico. In diverse parti del mondo vengono organizzate persino delle gare, come avviene in Italia, a Jesolo.
La prima manifestazione internazionale organizzata in Italia sulle sculture di sabbia è avvenuta infatti sulla spiaggia di Jesolo nel mese di giugno 1998 (i partecipanti alla manifestazione furono: Silvia van Beusekom, Lucinda Wierenga, Richard Varano e Leonardo Ugolini).
La manifestazione è da allora molto cresciuta ed è giunta nel 2007 alla decima edizione.
Il Festival delle sculture di sabbia di Jesolo interpreta ogni anno nei mesi di giugno e luglio un tema che l'Amministrazione Comunale organizzatrice indica agli artisti.
Nel 2004 la sabbia di Jesolo ha contributo a ricreare i fasti dell'Antico Egitto. Nel 2005 l'evento è stato dedicato ai grandi film di Hollywood nel 2006 portagonista è stata l'Africa e l'ultima edizione ha visto la rappresentazione della mitica epopea del West con un particolare cenno a Tex Willer.
Oltre al festival estivo Jesolo propone anche un presepe monumentale in sabbia che ha già raggiunto la quinta edizione.

In questa slide si vedono alcune belle sculture di sabbia realizzate in diverse parti del mondo.



Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Achille in volo con Jonathan. Un uomo vola insieme ad un gabbiano (filmato)

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Un omaggio alla cometa più strana del 2007: la cometa Holmes (immagini)

La cometa Holmes (17/P Holmes) non doveva essere un oggetto astronomico di grande importanza, ma improvvisamente il 24 ottobre la sua luminosità aumentò in maniera incredibile, di diversi milioni di volte, e anche le sue dimensioni. Divenne visibile ad occhio nudo e davvero spettacolare anche con un semplice binocolo.

Rendiamo omaggio a questa cometa, secondo me la più particolare che si è vista nel 2007, con una carrellata di spettacolari immagini.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

>> Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

giovedì 27 dicembre 2007

E le stelle stanno a sbagliare! Leggete tutti i clamorosi errori di previsione degli astrologi.

In questi giorni di festa in televisione si vedono astrologi e maghi azzardare previsioni sull'andamento del 2008. Ma forse non tutti sanno che gli stessi astrologi, negli anni passati non ne hanno indovinata una!

La storia è questa: gli astrologi affermano che la loro è una scienza, che le loro previsioni sono esatte, ma in realtà sono talmente imprecise che non possono essere nemmeno definite previsioni!

Ogni, anno, come da tradizione il CICAP controlla le previsioni astrologiche contenute nei più famosi rotocalchi e eseguite dai più famosi astrologi.

Facciamo un esempio di alcune previsioni relative al 1999:

"Scalfaro? Fara' il bis" (Vladimir Mironov, sensitivo russo a Domenica In) Scalfaro non e' stato rieletto e il nuovo Presidente della Repubblica e' Carlo Azeglio Ciampi.
"Caduta del Governo e ricorso a elezioni anticipate" ("Previsioni astrologiche 1999") Il Governo non e' caduto e non ci sono state elezioni anticipate.
"Per Gianfranco Fini sara' un anno positivo, soprattutto in marzo, mese in cui le sue iniziative avranno successo". (Peter Van Wood, Gente) Gianfranco Fini ha perso consensi in maniera considerevole alle ultime elezioni primaverili.
"La Francia attraversera' una crisi politica e il governo sara' destinato a cambiare piu' volte" (Peter Van Wood, Gente) Non sono cambiati governi in Francia nel 1999.

...e del 2004:

Ormai siamo agli sgoccioli. Nelle poche ore che ci separano dal 2005, infatti, Osama Bin Laden dovrebbe morire per una malattia ai reni, e se ne dovrebbero andare (assassinati o meno) anche Saddam Hussein, Fidel Castro e il Papa; inoltre, dovrebbe finalmente arrivare la ripresa economica in Italia e dovrebbe venire catturato un dinosauro vivo!
O, almeno, questo è quello che i più famosi astrologi e veggenti del mondo prevedevano all’inizio del 2004 per il nuovo anno.

Ma ce ne sono tanti altri di errori, e per tutti i gusti! Per vedere tutti gli altri articoli del CICAP sugli errori degli astrologi e sensitivi, vedete questa pagina.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Il vampiro? Guardatelo on-line!

>> Se volete mantenere il cervello in piena forma, bevete cioccolato e fate sesso! L'ultima patetica formula della felicità.

>> Il chupacabra trovato in Texas non ha resistito ad una seria indagine scientifica. L'analisi del DNA ha stabilito che si trattava solo di un Coyote!



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

Gli astronomi hanno scoperto il più grande diamante di tutti i tempi nello spazio. Il peso della enorme pietra preziosa equivale a circa dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati.

Questo gigantesco diamante spaziale è praticamente un enorme pezzo di carbonio cristallizzato di 4000 chilometri di diametro. La pietra si trova a una distanza di 50 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Centauro.

Gli scienziati ritengono che il diamante è il cuore di una stella morta che in passato aveva una luminosità simile a quella del Sole. Gli astronomi hanno battezzato il diamante spaziale con il nome di Lucy in omaggio alla canzone dei Beatles "Lucy In The Sky With Diamonds".

Questa pietra cosmica surclassa completamente tutti i diamanti che sono mai stati trovati sulla Terra. Il più grande diamante, del peso di 546 carati, è stato trovato nella Repubblica Sudafricana. Il diamante, la Stella d'Africa, fa parte dei Gioielli della Corona d'Inghilterra. La Stella d'Africa è stato tagliato dal più grande diamante mai trovato sulla Terra, una gemma di 3100 carati.

Lucy, nota anche come BPM 37093, è in realtà una nana bianca cristallizzata.

Una nana bianca è il nucleo caldo e denso di una stella, dopo che la stella ha esaurito il suo combustibile nucleare e muore. Essa è composta principalmente da carbonio ed è rivestita da un sottile strato di gas di idrogeno e elio.

Una nana bianca non è solo un oggetto che emette radiazioni, ma anche un oggetto che presenta delle pulsazioni regolari. Lo studio delle pulsazioni ci fornisce preziose informazioni sulla struttura interna della nana bianca, esattamente come lo studio dei terremoti sulla Terra ci fornisce informazioni sulla struttura interna del nostro pianeta.

Gli astronomi prevedono che il nostro Sole morirà tra cinque miliardi di anni, e diventerà una nana bianca. Circa due miliardi di anni dopo si trasformerà in un gigantesco diamante che continuerà a brillare nel centro del Sistema Solare per sempre.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 26 dicembre 2007

Astronomo italiano scopre una nuova cometa! (con immagine)

E' stata scoperta una nuova cometa e porta il nome di un astronomo italiano: Andrea Boattini. Il riconoscimento ufficiale è arrivato dall'Unione astronomica internazionale. Boattini è un ricercatore dell'Istituto di astrofisica spaziale (Iasf) e sta lavorando al Lunar and Planetary Lab dell'universita' dell'Arizona dove ha scoperto la cometa nell'ambito di un programma finanziato dall'Agenzia spaziale italiana (Asi).

La cometa, il cui nome ufficiale e' C/2007 W1 Boattini, si trova nella costellazione della Vergine. La sua scoperta e' stata confermata successivamente dalle osservazioni degli astrofili italiani Ernesto Guido e Giovanni Sostero, dell' osservatorio di Remanzacco (Udine).

La cometa, sarà al perielio il 14 giugno del prossimo anno e passerà ad una distanza dal Sole di 0,7 Unità Astronomiche. Le prime previsioni indicano che la cometa potrebbe raggiungere all'incirca la sesta magnitudine (la soglia di visibilità ad occhio nudo), e divenire un oggetto facilmente osservabile al telescopio e forse anche al binocolo.

Quindi auguri per il nostro ricercatore e per la sua nuova scoperta!

Gli elementi orbitali della cometa sono disponibili presso il sito:

http://www.cfa.harvard.edu/iau/Ephemerides/Comets/2007W1.html

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

 



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Un bel romanzo di fantascienza, si intitola Inclassificato e sviluppa il tema della diversità

E va bene, è l'ennesima volta che scrivo un post del genere, ma ogni tanto rinfrescare la memoria non fa male, così ho deciso anche oggi di mettere una locandina per il mio ultimo romanzo: Inclassificato.

Il tema portante di questo racconto è la propria identità e appartenenza. Una bambina viene rapita da un alieno e viene portata in un lontano pianeta. Qui viene cresciuta secondo parametri ben differenti da quelli terrestri, tra esseri viventi che hanno un aspetto molto lontano da quello umano. Un mondo in cui la piccola Dorine si sente "diversa" e poco accettata. Pian piano in lei nasce il desiderio di trovare il proprio pianeta d'origine. Comincia così per Dorine, ormai diventata adolescente, un difficile viaggio per ritrovare la sua Terra, la sua vera identità umana, scoprire i suoi sentimenti.

Disponibile a questo indirizzo:

http://www.lulu.com/content/1154730

martedì 25 dicembre 2007

Ricordiamo uno dei più famosi nati il 25 dicembre: Isaac Newton, una delle più grandi menti di tutti i tempi.

Assodato che Gesù non nacque il 25 dicembre, come potete leggere qui, resta da chiedersi quale potrebbe essere il personaggio più famoso nato il 25 dicembre. Ce ne sono diversi, tra questi annoveriamo Sadat (1918), presidente egiziano non certo cristiano, che molto contribuì alla pace nel mondo con gli accordi di Camp David con Israele, che gli valsero il Nobel nel 1978. O Savino Pezzotta (1943), l’ex leader sindacale di estrazione cattolica che, potenza anche della sua data di nascita, molti vedono come il «salvatore» del centro politico. Minori certezze si hanno sul compleanno di Humphrey Bogart. A lungo si era creduto che la sua nascita natalizia fosse una mossa della Warner Bros, per rendere più «morbido» il «duro» del cinema in bianco e nero. Perso l’atto di nascita del protagonista di «Casablanca», il mistero sussiste, anche se alcuni documenti proverebbero quantomeno la nascita nel mese di dicembre.

Cio che però ci ha colpito di più, è stato scoprire che anche Isaac Newton è nato il 25 dicembre.

Parliamo un po' di questo grande scienziato.

Wikipedia riporta:

Sir Isaac Newton (Woolsthorpe-by-Colsterworth, 25 dicembre 1642 – Londra, 20 marzo 1727) è stato un filosofo, matematico, fisico e alchimista inglese. Citato anche come Isacco Newton, è considerato da molti una delle più grandi menti di tutti i tempi. Fu presidente della Royal Society.

Universalmente noto soprattutto per il suo contributo alla meccanica classica, — è nota agli scolari di tutto il mondo la "storiella" di Newton e la mela, — Isaac Newton contribuì in maniera fondamentale a più di una branca del sapere. Pubblicò i Philosophiae Naturalis Principia Mathematica nel 1687, nella quale descrisse la legge di gravitazione universale e, attraverso le sue leggi del moto, creò i fondamenti per la meccanica classica. Newton inoltre condivise con Gottfried Wilhelm Leibniz la paternità dello sviluppo del calcolo differenziale.

Newton fu il primo a dimostrare che le leggi della natura governano il movimento della Terra e degli altri corpi celesti. Egli contribuì alla Rivoluzione scientifica e al progresso della teoria eliocentrica. A Newton si deve anche la sistematizzazione matematica delle leggi di Keplero del movimento dei pianeti. Egli generalizzò queste leggi intuendo che le orbite (come quelle delle comete) potevano essere non solo ellittiche ma anche iperboliche e paraboliche.

Newton fu il primo a dimostrare che la luce bianca è composta da tutti gli altri colori. Egli, infine, avanzò l'ipotesi che la luce fosse composta da particelle (oggi chiamate fotoni).

Davide Bucci, in questa pagina, scrive:

Isaac Newton fu un uomo dal carattere spigoloso ed intransigente, la cui capacità intellettuale fu tuttavia una delle maggiori di quelle che mai si furono applicate ai problemi della filosofia naturale. Se Galileo ebbe il grande merito di introdurre il metodo del pensiero scientifico moderno e si trovò al centro di una tragica controversia con il potere ecclesiastico, Newton visse la sua maturità in una liberalissima Inghilterra anglicana, ove nelle taverne si discuteva di politica senza tema di repressione ed il potere dello Stato pontificio era ovviamente molto minore che in Toscana. Lo scienziato applicò la propria innata e stupefacente abilità in molti campi ed a lui è dovuto forse lo strumento concettuale forse più potente che l’uomo abbia mai potuto adoperare, ossia il cosiddetto calcolo infinitesimale. La stessa ideazione del calcolo trascinò tuttavia lo scienziato ed i suoi allievi in una spiacevolissima controversia con Leibniz il quale era pervenuto in maniera indipendente a conclusioni simili; attraverso questi metodi matematici infatti si può trattare in modo naturale e semplice alcuni aspetti dell’oggetto più seducente al quale l’uomo abbia mai rivolto il proprio pensiero, ossia l’infinito.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Alfred Adler: il primo eretico della psicoanalisi

>> Il primo romanzo di fantascienza fu scritto nel 180 dopo Cristo. Si tratta della "Storia vera" di Luciano di Samosata.

>> L'affascinante storia del numero Zero. Una storia iniziata oltre 2000 anni fa.

>> Morfina, nicotina e caffeina. Nonostante la dipendenza che esse producono, queste sostanze hanno cambiato il mondo.

lunedì 24 dicembre 2007

Bellissima immagine del solstizio d'inverno!

Come si fa a fotografare il "solstizio d'inverno"? Facile, basta posizionare una macchina fotografica con obiettivo a largo campo e scattare una quarantina di pose a tempo (non sempre uguale). Il risultato si vede in questa stupenda immagine, relizzata da Danilo Pivato, che è stata considerata una delle più belle immagini astronomiche realizzate durante il 2007, citata sul sito web APOD della NASA (A picture of the day) e linkata come Tyrrhenian Sea and Solstice Sky. Il mare che si vede è il Tirreno.

Post di questo blog con argomenti simili:

>> Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filmato

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

 

Anche quest'anno saremo più buoni... ma diciamo la verità: molti di noi farebbero volentieri a meno del Natale!

Per molti le feste natalizie (e anche tutte le altre feste) non sono altro che un'immensa sofferenza. I lavoratori entrano in ferie (quelli che possono) e si ritrovano mille volte più impegnati di prima. Le visite a parenti che non si vorrebbero vedere nemmeno stampati in cartolina diventano troppo frequenti per la maggior parte delle persone. E poi c'è il consumismo... il consumismo sfrenato. Qui crolla la volontà di quasi tutti, perché pochi riescono a resistere: sotto Natale bisogna spendere! Tutti vorrebbero tenersi quei pochi soldi in più della tredicesima e invece se ne vanno via come se fossero acqua!

Un giorno pieno di ipocrisia? Per molti, sì, decisamente lo è! I sorrisi forzati con i parenti, gli sguardi annoiati, i complimenti finti, l'abuso di cibo e soprattutto di dolci non migliorano la situazione.

Il Natale è già finito ancor prima di cominciare, e non si vede l'ora che arrivi il 7 gennaio, giorno in cui tutto tornerà alla normalità.

Devo dire che io, da questo punto di vista mi sento fortunato (...tutto merito di mia moglie che è meravigliosa). Non ho parenti antipatici, né amici invidiosi, né soldi da spendere per i regali (non se se sia una vera fortuna...), però vedere le persone attorno a me che non riescono ad apprezzare le feste mi crea una grande tristezza, perché avverto un vuoto incolmabile, fatto di solitudine e rimpianti.

Per fortuna che per me il 24-25-26 sono da sempre dei giorni divertenti, anche se non più come quando ero bambino e facevo il conto alla rovescia a partire da almeno dieci giorni prima. Ma già allora la fonte della mia grande attesa erano i regali. Sì i regali, pensavo solo a quelli. Adesso, da grande, questo un po' mi dispiace, ma come scusante c'è il fatto che ero un bambino e non capivo. Ieri, in un grande supermercato, ho visto una bambina davvero antipatica, che quasi minacciava il padre per avere il regalo. Diceva: "Papà, mi devi comprare il regalo! E' Natale e me lo devi comprare per forza!"

Ci sono rimasto male sentendo questa cosa. L'avidità comincia davvero così presto?

domenica 23 dicembre 2007

Un uomo che pesava 285 Kg, con dieta, esercizio e con l'aiuto di un amico, ha perso 181 Kg

Quattro anni e mezzo fa, David Smith pesava più di 285 chilogrammi. Aveva trascorso quasi un decennio sul divano nella casa dei suoi genitori mangiando la pizza, stando accanto al frigorifero, e a bere. Per gran parte della sua vita egli ha detto di essersi considerato "un uomo-elefante".

Oggi Smith può godersi la vita e l'affetto che egli dà agli altri. La sua notevole trasformazione non è avvenuta nel giro di una notte. Ci sono voluti più di due anni di totale dedizione; lacrime di delusione e momenti di gloria. Tuttavia, il suo nuovo corpo non è il suo più grande dono. E' l'amicizia… Smith, negli anni in cui era ancora obeso, aveva vissuto in una prigione di ansia a fobia sociale. "Mi sentivo così a disagio che non uscivo mai di casa e potevo andare nel cortile della mia abitazione solo quando fuori c'era buio", ha detto Smith.
Nel giugno del 2003, ne ha avuto abbastanza di questa situazione. Smith invia un e-mail a Chris Powell, corrispondente per "Good Morning Arizona", un notiziario locale in onda su KTVK a Phoenix. In questo modo chiede un'intervista.

"Probabilmente entrambi abbiamo pensato: ma che ci stiamo facendo qui? Non ho niente in comune con questo ragazzo," ha raccontato Smith.
Ma Powell ha avuto fiducia in lui, ed ha cercato di ottenere qualcosa da quest'uomo molto timido. "Non riusciva nemmeno a guardarmi negli occhi, era davvero molto scoraggiato, non sapeva davvero cosa dire", ha raccontato Powell.

Nonostante il loro primo maldestro incontro, sono riusciti a realizzare qualcosa di importante. Smith si è impegnato a perdere peso e Powell ha deciso di rimanere a sua disposizione fino a quando Smith non fosse riuscito a dimagrire.
La prima cosa che hanno fatto è stato l'utilizzo di un montacarichi per riuscire a portare il peso di Smith senza problemi. Dopo di che, Powell ha creato un piano alimentare: sei piccoli pasti per sostituire i pasti esageratamente ricchi del soggetto. I pasti sono stati equilibrati dal punto di vista dei carboidrati per aumentare il suo metabolismo. Nel corso dei mesi e degli anni, è riuscito a perdere oltre 180 Kg e adesso svolge una vita normale, senza paure e piena di progetti. Adesso Smith ha 31 anni e fa bodybuilding, lavora in una palestra e sta studiando per diventare allenatore.

Se volete vedere altre foto di David Smith, potete visitare il blog dell'amico DanieleMD.

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

>> Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

>> Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

>> Il comportamento omosessuale delle mosche della frutta può essere cambiato nel giro di poche ore!

Il vampiro? Guardatelo on-line!

Sono stati realizzati moltissimi film che riguardano i vampiri e altrettanto numerosi documentari (più o meno attendibili). Anche la letteratura si è occupata della misteriosa figura del vampiro, in innumerevoli romanzi e saggi, soggiogata anche dagli aspetti innegabilmente sensuali di questa creatura. Tuttavia raramente qualcuno si occupa del vampiro da un punto di vista più storico-scientifico, senza cioè lasciarsi troppo trascinare dal lato sensazionalistico del mistero. In questo caso, invece, il CICAP, è riuscito a realizzare un interessante cortometraggio (della durata di 10 minuti e 16 secondi) che riguarda i vampiri, dal titolo (guarda caso...): Il vampiro.

Il vampiro, il cortometraggio girato da Armando De Vincentiis, segretario del CICAP-Puglia, psicologo e regista per passione, è ora online sul sito del CICAP.
Ispirato a un racconto scritto da Massimo Polidoro, Il vampiro è un piccolo condensato di didattica e fiction. Il film, proiettato nel corso del X Convegno nazionale del CICAP e già finalista al Festival nazionale di cortometraggi Ciak in Puglia a Bari, è interpretato da due attori professionisti del teatro pugliese, Massimo Colaci e Stefania Casamassima.

Per scaricare il filmato (in formato QuickTime):

http://www.cicapmultimedia.it/2006/video/ilvampiro.mov

sabato 22 dicembre 2007

Alcune spettacolari meteoriti cadute sulla Terra. Alcuni dicono che hanno portato la vita, altri che porteranno la morte. Per adesso godetevi il filma

Questo filmato è tratto dal sito http://fireball.meteorite.free.fr/ dove sono mostrate molte immagini e molti filmati di meteoriti.

Ricordiamo che un meteorite è un oggetto extraterrestre relativamente piccolo che cade sulla superificie terrestre dopo avere attraversato l'atmosfera. Quando entrano nell'atmosfera, l'attrito con l'aria li riscalda, finché non emettono luce, formando così una scia luminosa chiamata meteora, bolide o stella cadente.

I meteoriti piccoli non arrivano a toccare la superficie e si bruciano durante l'ingresso in atmosfera. I più grandi possono arrivare a cadere sulla superficie e creare dei crateri da impatto. Se le dimensioni sono ragguardevoli, superiori ad alcuni metri di diametro, possono produrre gravi danni. Si ipotizza che un asteroide delle dimensioni di alcuni chilometri, caduto sulla Terra, sia stato responsabile di una estinsione di massa, in particolare avrebbe causato la totale scomparsa dei dinosauri.

In un remoto passato Marte possedeva vasti oceani. In questo filmato una simulazione dei suoi antichi mari che forse ospitavano la vita.

Sia il pianeta rosso che la Terra si sono formati circa quattro miliardi e mezzo di anni fa, dal processo di aggregazione che interessò polveri, grani minerali e asteroidi dispersi nella nube che diede origine del sistema solare. Dopo una fase di accrescimento iniziò, per entrambi, una fase di differenziazione; i diversi materiali componenti la massa planetaria (metalli, silicati, solfuri ecc…) si separarono in virtù della loro densità. Così, elementi molto pesanti, come il ferro ed il nichel precipitarono verso il centro del pianeta, formandone il nucleo, i silicati ed i minerali leggeri andarono a formare il mantello e la crosta.

Astronomi e geologi hanno dimostrato che fra i quattro ed i tre miliardi e mezzo di anni fa la superficie di Marte era attraversata da imponenti flussi d’acqua e che grandi regioni del pianeta erano coperte da bacini oceanici, laghi e mari. Probabilmente pensano alcuni biologi, durante questa fase della sua storia Marte ha presentato le condizioni idonee affinché si formassero i costituenti principali della vita e forse, sostengono altri, ha addirittura ospitato organismi veri e propri.

Che Marte abbia avuto un oceano e una vasta rete idrografica non è un’ipotesi recente. Già con le prime osservazioni della superficie da parte dei telescopi terrestri furono notati canaloni e valli probabilmente lasciati dallo scorrere di grandi volumi d’acqua. Più recentemente, le immagini prese dai satelliti in orbita ci hanno mostrato forme del paesaggio che ricordano in tutto e per tutto terrazzi fluviali, linee di costa, forre e canyon scavati da fiumi ormai prosciugati. I Rover, infine, ci hanno inviato recentemente la prova dell’esistenza di spessi depositi evaporatici. Le evaporati sono sedimenti composti da sali solubili, come il cloruro di sodio (il comune sale da cucina), carbonati, solfati (fra gli altri, il gesso), sali di potassio ed altri. Questi sedimenti si ottengono attraverso l’evaporazione di una grande massa d’acqua salata. Mentre l’acqua evapora i sali si concentrano fino a formare in cristalli che precipitano sul fondo, accumulandosi in spessi strati. Col tempo argille e altri sedimenti coprono i depositi di sale, li compattano e li litificano, rendendoli simili a rocce. Evaporati si trovano in molti luoghi della Terra; ad esempio sul fondo del mar Mediterraneo che si disseccò in parte circa cinque milioni di anni fa a causa della chiusura dello stretto di Gibilterra.

La presenza di sedimenti evaporatici come quelli trovati dalla sonda Opportunity sono la prova più diretta a testimonianza di un mare o di un oceano scomparsi.

Fonte: DNA Magazine

venerdì 21 dicembre 2007

Cosa regalate a Natale? I 10 regali tecnologici più di moda

Ebbene sì, la tecnologia in casa è una bella cosa. Computer, Home Theatre, lettori DVD, Xbox, PlayStation, macchine del caffè, cellulari, videocamere, fotocamere digitali ed altri accessori Hi-Tech sono sempre ben accetti! Ma per questo Natale quasi saranno i regali più gettonati nel reparto "tecnologico"?

1) Cellulare

2) Xbox 360

3) Playstation 3

4) Computer con CPU dual core o persino quad core!

5) Impianto Home Theatre

6) Fotocamera digitale

7) Videocamera digitale

8) Autoradio

9) Ipod

10) Lettore mp3

Manca ancora qualcosa? Ovviamente si, perché i gadgets tecnologici sono davvero moltissimi e sempre in rapida evoluzione.

Sesso e matrimonio con i robots. Sarà un bene o un male per l'umanità?

Secondo una previsione, entro il 2050, lo stato del Massachusetts sarà la prima giurisdizione a legalizzare matrimoni con i robots. Ovviamente non passerà molto tempo prima che la cosa si diffonda a macchia d'olio in tutto il mondo.

Ma si tratta di scienza o di fantascienza? In realtà la cosa è molto più complessa di quanto possa apparire. L'amore con un robot sarebbe l'evoluzione estrema della navigazione su internet su siti pornografici! Una bambola gonfiabile hi-tech, in grado, con la sua intelligenza artificiale, di fare provare emozione molto più intense.

Secondo alcuni psicologi il sesso con un robot potrebbe, in molti casi, avere degli effetti benefici, ad esempio in presenza di svariati tipi di perversioni. Un pedofilo, in questo modo, utilizzando un bambino robotico, eviterebbe di abusare dei bambini veri. Si potrebbe ridurre anche la prostituzione e i problemi connessi a tutto ciò che gira attorno a questa brutta cosa.

Ma il matrimonio invece sarebbe un bene? Il sospetto invece che l'amore con un robot possa mettere in evidenza il vuoto esistenziale della nostra epoca è molto forte. Tuttavia un uomo o una donna che tradissero il partner con un robot potrebbero essere perdonati? Per alcuni anche il tradimento con un robot potrebbe scatenare una violenta gelosia, mentre per altri potrebbe essere perfettamente normale. Immaginiamo una discussione del genere: "caro, non stasera, ho mal di testa", che potrebbe essere sostituita con un "Tesoro, non stasera, ho un forte mal di testa. Perché non usi il tuo robot?", e via dicendo...

Un altro problema sarebbe sollevato da una questione etica. Bisognerebbe avere rispetto di questi robots? E di fronte alla loro rapida obsolescenza, come ci si dovrebbe regolare? Finirebbe come nel film IA?

Una cosa è sicura: se tutto questo avverrà, avverrà molto presto e a quel punto ci troveremo ad affrontare problemi mai affrontati prima.

Achille in volo con Jonathan. Un uomo vola insieme ad un gabbiano (filmato)

La storia raccontata in questo filmato è una di quelle storie che potrebbero essere un romanzo. Una storia che ci fa vedere come uomo e animale possono essere molto più vicini di quanto si creda. Achille ha cominciato a volare in parapendio e in deltaplano a 15 anni. Oggi è pilota civile e istruttore di deltamotore. Appassionato di ornitologia, ha allevato un pulcino di gabbiano reale caduto dal nido, Jonathan, gli ha insegnato a volare e lo ha accompagnato al ritorno alla vita in libertà. Jonathan è rimasto con Achille per quattro mesi. Non conosciamo nessun altro uomo che abbia avuto per amico di volo un gabbiano reale.

Altri articoli di questo blog con argomenti simili:

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

giovedì 20 dicembre 2007

Trovato un ghiacciaio attivo su Marte

Un probabile ghiacciaio attivo è stato identificato per la prima volta su Marte.
Il ghiaccio è stato notato in immagini riprese dalla sonda Mars Express dell'Agenzia Spaziale Europera (ESA). Antichi ghiacciai, risalenti a molti milioni di anni, sono stati già osservati prima sul Pianeta Rosso, ma questo può avere al massimo poche migliaia di anni.
Il giovane ghiacciaio appare nel Deuteronilus Mensae, una regione tra i robusti altipiani meridionali e le grandi pianure settentrionali.
"Se si se si fosse trattata di un'immagine della Terra, avrei potuto dire immediatamente che si tratta di un ghiacciaio", afferma Il Dr. Gerhard Neukum, capo scienziato della missione spaziale e della High Resolution Stereo Camera (HRSC), in una intervista alla BBC News.
"Non siamo ancora stati in grado di osservare la "firma spettrale" tipica dell'acqua. Ma è previsto un sorvolo della stessa regione, nei prossimi mesi, che ci permetterà di prendere altre misure. Sulle creste del ghiacciaio possiamo vedere intanto delle macchie bianche, che possono essere dovute solo a ghiaccio formato recentemente". 
Strutture simili si trovano in pochi luoghi sul Pianeta Rosso, perché non appena il ghiaccio è esposto all'ambiente marziano, esso sublima (passa da uno stato solido direttamente al gas), a causa della bassa pressione dell'atmosfera.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

La casa dei Simpson esiste veramente! Guardate le immagini.

La casa è di proprietà della signora Barbara Howard, ex-operaia di 63 anni del Kentucky. La casa è leggermente più piccola rispetto a quella della serie tv, tuttavia gli arredamenti, i colori e gli accessori (come potete facilmente vedere) sono perfettamente uguali a quelli della serie televisiva.
Se siete più curiosi del normale e volete vedere altre immagini, è disponibile online un tour virtuale delle stanze principali.

Simpsons house 1

Simpsons House 2

Simpsons house 3

Simpsons house 4

Simpsons house 5

Simpsons house 6

Simpsons house 7

Simpsons house 8

Simpsons house 9

Simpsons house 10

Fonte: http://thecontaminated.com/

mercoledì 19 dicembre 2007

Perché il maschilismo non ha più ragione di esistere...

Mi capita ancora di parlare con uomini che hanno una mentalità prettamente maschilista, e la cosa mi stupisce non poco. Mi sembrava che il fallimento del maschilismo fosse ancora più antico del fallimento del femminismo, però, per alcuni, il considerare l'uomo superiore alla donna è un valore da difendere a tutti i costi. Autodifesa? Le donne diventano sempre più emancipate, mostrando i denti e conquistano sempre più spazi che prima erano esclusiva degli uomini? Secondo me la paura non basta a spiegare la "resistenza" del maschilismo al progresso della società. C'è sotto qualcosa di più grave: il fatto che è evidente che il maschilismo (o anche il femminismo) è in contraddizione con il concetto stesso di amore. Infatti, come è possibile amare una persona, se la si considera "inferiore"? Al massimo si può provare un sentimento simile alla tenerezza, ma che, con il passare del tempo, si trasformerà certamente in disprezzo e infine in indifferenza. Nel peggiore dei casi persino in odio.

Maschilismo e femminismo non portano all'amore quindi non dovrebbero avere più ragione di esistere in una società. Non ho detto una società moderna, ma semplicemente in una società civile. Il maschilismo non esisteva nelle grandi civiltà antiche, come quella egizia, per fare un esempio, perché si pensava che il fondamento di tutto fosse l'armonia e non la superiorità di qualcuno su qualcun altro.

5 stupende foto di tramonti riprese in Norvegia durante l'estate del 2007

 

Chi non è mai rimasto a guardare uno stupendo tramonto? Tutti lo abbiamo fatto. Queste immagini si riferiscono a tramonti fotografati in Norvegia durante l'estate del 2007. Ricordiamo che la Norvegia si trova ad alte latitudini, quindi in estate la notte dura pochissimo, fino ad arrivare alla totale assenza della notte nelle zone più a nord del Circolo Polare Artico (il famoso "sole di mezzanotte").

 

 

 

 

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

martedì 18 dicembre 2007

Osservate Marte nel cielo. Il 24 è in opposizione al Sole e si vedrà per tutta la notte. Oggi è alla minima distanza dalla Terra.

Per il pianeta rosso è un periodo molto favorevole, visto che sarà in opposizione al Sole il 24 dicembre. Pertanto sarà visibile per tutta la notte, visto che sorgerà quando tramonta il Sole e tramonterà all'alba.

La cosa più interessante è che Marte si troverà anche nel punto più vicino alla Terra quindi sarà estremamente luminoso. Il giorno esatto della massima vicinanza è il 18 (quindi oggi).

Rispetto alle stelle, Marte si sta muovendo velocemente verso Ovest nella costellazione dei Gemelli, poco a destra delle stelle “gemelle” Castore e Polluce. Ma è molto più brillante di queste ultime. In effetti, l’unica rivale che può competere con la sua brillantezza è Sirio, la stella del Cane Maggiore, che rispetto al pianeta si trova più bassa sull’orizzonte.

All'osservazione telescopica, il disco di Marte è di quasi 16 secondi d’arco, praticamente come Venere, ed è possibile catturare alcuni dettagli di superficie. Il momento migliore per osservare è quando si trova più alto sull’orizzonte, attorno alla mezzanotte.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

Stupendo filmato con illusione ottica 3D. Ma come ha fatto? Sorprendente!

Il prestigiatore (almeno credo che lo sia) nel filmato sfrutta certamente una illusione basata su un effetto prospettico. Una cosa è sicura: l'effetto è sicuramente molto suggestivo e sorprendente. Come per ogni buon prestigiatore alla fine il trucco è difficile da capire e ci fa pensare: "Ma come ha fatto?". Vi lascio al filmato. Vi raccomando di guardarlo con attenzione, possibilmente anche due volte, perché il prestigiatore fa le cose a gran velocità.

 

Articoli di questo blog con argomenti simili:

>> La più bella immagine astronomica del 2007! La meravigliosa faccia della galassia a spirale IC 342.

>> Le foto dei 10 pesci più orrendi del mondo!

>> Spettacolare filmato di un superfluido che attraversa il vetro come se fosse un colabrodo!

>> Queste pazze, pazze nubi! (immagine)

>> Un ragno gigante attacca lo Space Shuttle! (filmato)

lunedì 17 dicembre 2007

Le tre fasi salienti della vita di un maschio!

Ci sono tre fasi salienti della vita di un maschio. Non ha importanza se si tratta di un maschio umano o animale, tanto le fasi sono sempre le stesse!

Come potete vedere queste tre fasi sono ben rappresentate da queste tre immagini del "re della savana".

 

domenica 16 dicembre 2007

La Bussola d'Oro: un film da non perdere!

Sono riuscito a trovare un po' di tempo per vedere il film La Bussola D'Oro. Lo confesso, non sono stato attirato da Nicole Kidman, la cui bravura ho potuto ammirare in innumerevoli film, ma dalle polemiche che questa pellicola ha sollevato in certi ambienti religiosi. Il film è tratto da un romanzo scritto da Philip Pullman, un ateo dichiarato, che nel suo racconto ha inserito numerosi elementi di critica contro ogni tipo di dogma religioso e di religione istituzionalizzata, soprattutto contro il cattolicesimo!

In realtà nel film questi elementi di critica sono appena abbozzati nel film, quando invece nel romanzo sono sviluppati molto più ampiamente, ma questa è una cosa che potrò affermare non appena avrò letto il libro.

In ogni caso, senza entrare nel dettaglio della trama, non voglio rovinare la sopresa a chi deve ancora vederlo, il film è davvero molto bello. Gli effetti speciali sono usati senza esagerazione, gli attori sono bravi (e lo credo! c'è davvero un bel cast) e la loro recitazione è pulita, senza eccessiva enfasi. La storia è davvero affascinante e senza voler fare spoiler, vi posso dire subito di che si tratta. In un universo parallelo rispetto al nostro, le anime degli esseri umani non si trovano dentro i loro corpi, ma li affiancano sotto forma di animali parlanti chiamati "daimon". Le specie di animali che sono daimon dipendono dal carattere della persona, ma la cosa più interessante è che i daimon dei bambini possono cambiare continuamente a causa della loro fantasia, mentre quelli degli adulti si stabilizzano definitivamente con una specie animale. I daimon inoltre sono di sesso opposto rispetto alla persona, elemento che potrebbe richiamare il concetto, di origine junghiana, di Animus e Anima, che rappresentano l'aspetto maschile e femminile della psiche umana.

In questo universo parallelo c'è anche una bussola d'oro, un "aletiometro" (letteralmente "indicatore di verità", dal greco "aletheia": verità e "metros": indicatore o misuratore) che non segna il nord, ma indica la verità a chi la sa leggere. Il movente delle azioni di tutto il film è il desiderio di possesso di questo preziosissimo oggetto. L'aletiometro, il cui funzionamento viene spiegato durante il film (potete trovare spiegazioni più approfondite anche presso il sito ufficiale del film), richiama da vicino, secondo me, il principio dei Tarocchi. Questo potrebbe essere uno degli elementi che ha dato più fastidio a certi religiosi. La Chiesa non è la vera depositaria della verità, ma ognuno lo è se la sa cercare.

Una menzione speciale merita l'attrice protagonista (nella foto), la dodicenne Dakota Blue Richards (che interpreta Lyra Belacqua), esordiente del cinema e già impegnata in un produzione da 150 milioni di dollari. Ma se la cava benissimo con quella sua recitazione "fisica", basata su sguardi, atteggiamenti e posture. Vederla è davvero piacevole.

In conclusione vi consiglio vivamente di vederlo, ma non portate bambini troppo piccoli che potrebbero avere paura del fiero orso armato Iorek Byrnison ;-) Un'ultima osservazione riguarda il finale... essendo parte di una trilogia, questo film non ha una conclusione ben definita e non risponde a tutte le domande che lo spettatore potrebbe porsi durante la visione.

Come oscilla un pendolo su Giove? (filmato)

In questo filmato possiamo vedere una bella rappresentazione di come cambia il periodo di oscillazione di un pendolo semplice in vari corpi ...